Gambit: anche Gore Verbinski rinuncia alla regia

Cinema
Annamaria Rizzo

Gambit è stato creato nel 1990 da Chris Claremont e Jim Lee (al secolo Remy LaBeau)  ed è un mutante originario di New Orleans, Louisiana, dove usa i suoi poteri telecinetici per truffe, furti, spesso con giochi di carte. Il personaggio era stato già interpretato da Taylor Kitsch in alcune scene X-Men Origins: Wolverine. Inizialmente era stato allontanato dagli X-Men per via dei suoi legami con Mr. Sinister, ma dopo la sua redenzione è tornato fra i supereroi. Insieme a Wolverine, è uno degli eroi fumatori più incalliti.

Ormai sembrava fatta, finalmente la produzione del cinecomic di Gambit era pronta a partire, la regia aveva già il nome di Gore Verbinski, quando… Anche quest’ultimo ha rinunciato. La Fox riapre la caccia al regista, dopo i dinieghi di Doug Liman e Rupert Wyatt e i rumor riguardanti Frank Darabont.

 

Nel cast, oltre Channing Tatum nei panni del protagonista, ci sarà Lizzy Caplan nelle vesti della protagonista femminile, Bella Donna Boudreaux (originariamente era stato assegnato a Léa Seydoux) mentre Daniel Craig potrebbe interpretare Nathaniel Essex, alias Mr. Sinister, supervillain dei fumetti.

Il protagonista è fortemente motivato nella realizzazione di questo film, quindi si spera che la Fox trovi presto un’alternativa per il ruolo di regista, che ormai sembra posseduto da una maledizione.

FONTE

Altri articoli in Cinema

Mostra dedicata ai film di J.K. Rowling

Carmen Graziano24 aprile 2018

Avengers: Infinity War – La Famiglia si allarga: Clip video dal film

Carmen Graziano24 aprile 2018
Venom

Secondo trailer di Venom – Mostrato il simbionte

Silvestro Iavarone24 aprile 2018
Marvel Studios

Kevin Feige risponde alla questione X-Men/F4

Luca Paura24 aprile 2018

Marvel Studios: Chris Evans torna a parlare del futuro di Captain America

Alessio Lonigro24 aprile 2018

Hotel Gagarin – Il Trailer e tanto altro..

Carmen Graziano23 aprile 2018