Hollywood celebra l’espulsione del produttore Harvey Weinstein

Cinema
Roberta Galluzzo
Sì è laureata in filosofia all'università di Salerno. Artista marziale di Wushu Kung Fu da 5 anni. Cinema, fumetti e videogiochi sono da sempre una sua passione irrinunciabile.

Sì è laureata in filosofia all'università di Salerno. Artista marziale di Wushu Kung Fu da 5 anni. Cinema, fumetti e videogiochi sono da sempre una sua passione irrinunciabile.

Tutta Hollywood festeggia la tanto agognata l’espulsione del produttore Harvey Weinstein dal consiglio dell’Academy, in seguito alle numerose accuse di molestie che hanno montato un caso internazionale.

L’organo deputato all’assegnazione dei premi Oscar ha segnato un precedente storico nella storia del cinema prendendo le distanze dall’imprenditore accusato di molestie sessuali a danno di innumerevoli donne, tra cui molti voti noti nel panorama dell’Olimpo hollywoodiano.

Sono davvero moltissime le lavoratrici dell’industria, dalle segretarie alle attrici che sono state in diversi modi “affette” dal comportamento prevaricatore di Weinstein.

Alla fine nella giornata di ieri è arrivata l’ufficiale decisione dell’Academy of Motion Pictures Arts and Sciences di cacciarlo in via definitiva dalla associazione, anche se non è ben chiaro se le sue azioni verranno perseguite anche per vie legali.

Deadline Hollywood ha comunicato al web che le reazioni delle star di Hollywood non si sono fatte attendere più di tanto la prima piattaforma ad essere invasa da post celebrativi è stata Twitter.

hollywood
Dopo un incontro urgente, è stato rilasciato dunque un comunicato ufficiale all’interno del quale si leggevano frasi quali “non ci sarà mai più volontà di ignorare fatti di questo tipo”  e che condotte come quelle imputate a Weinstein “non avranno mai più posto all’interno della nostra società“.

Sa un lato, come è comprensibile, la star di Streghe, Rose McGowan continua a prendersela col produttore inviandogli continui post velenosi tramite i vari canali social: “Mia zia sta male per colpa tua, predatore. Ti maledico fino alla fine del mondo“.

Mentre altri personaggi di spicco hanno usato internet per congratularsi col ban imposto dall’Academy.  Come ad esempio quello di Mia Farrow che recita:

Brava @TheAcademy. Soprattutto per aver puntualizzato sulla “complicità e volontà di ignorare“.

Altri articoli in Cinema

Avengers Infinity War, la Recensione – NO SPOILER

Andrea Prosperi25 aprile 2018

Mostra dedicata ai film di J.K. Rowling

Carmen Graziano24 aprile 2018

Avengers: Infinity War – La Famiglia si allarga: Clip video dal film

Carmen Graziano24 aprile 2018
Venom

Secondo trailer di Venom – Mostrato il simbionte

Silvestro Iavarone24 aprile 2018
Marvel Studios

Kevin Feige risponde alla questione X-Men/F4

Luca Paura24 aprile 2018

Marvel Studios: Chris Evans torna a parlare del futuro di Captain America

Alessio Lonigro24 aprile 2018