Spider-Man: Homecoming 2 – Chi sarà Gwen Stacy, il personaggio dai mille volti cinematografici?

Cinema
Classe 1988, da sempre appassionata di cinema e fumetti, vive a Padova dove è ritornata dopo un lungo periodo trascorso tra Roma, Dublino, Matera e Padova. Assidua frequentatrice di mercatini dell'usato e fiere del fumetto, il collezionismo è il suo hobby preferito, insieme all'amore per la scrittura. Insegna italiano e storia e geografia alle superiori e alle medie, e spesso in classe parla volentieri di Dylan Dog, piuttosto che di Gabriele D'annunzio. Un suo maestro, un tempo, la rimproverò dicendole "Fare, o non fare! Non c'è provare!", e questo è diventato, ormai, il suo motto.

Classe 1988, da sempre appassionata di cinema e fumetti, vive a Padova dove è ritornata dopo un lungo periodo trascorso tra Roma, Dublino, Matera e Padova. Assidua frequentatrice di mercatini dell'usato e fiere del fumetto, il collezionismo è il suo hobby preferito, insieme all'amore per la scrittura. Insegna italiano e storia e geografia alle superiori e alle medie, e spesso in classe parla volentieri di Dylan Dog, piuttosto che di Gabriele D'annunzio. Un suo maestro, un tempo, la rimproverò dicendole "Fare, o non fare! Non c'è provare!", e questo è diventato, ormai, il suo motto.

In Spider-Man Homecoming abbiamo visto molti dei membri di spicco del cast di supporto classico di Peter Parker, come Zia May o Flash Thompson. Ciononostante, uno dei personaggi più famosi è stato escluso dallo script, e cioè Gwen Stacy, uno dei più grandi amori di Peter nel fumetto.

Finalmente però è arrivata la conferma, qualche tempo fa, che il tanto amato personaggio farà il suo ingresso nel Marvel Cinematic Universe con Spider-Man Homecomig 2.  Da poco, infatti, sono iniziate le audizioni per scegliere chi interpretarà l’amore di Peter Parker sul grande schermo. Nel web si sono susseguiti alcuni video delle audizioni, ma una ha di certo colpito l’interesse del pubblico e si tratta di una utente Vimeo dal nome Iris Haller, le cui scene includono un discorso di Gwen con Peter e un discorso con il di lei padre, l’ufficiale di polizia George Stacy, proprio circa il suo innamoramento con il giovane Parker. Questa audizione e i discorsi che la giovane aspirante attrice compire durante il video, ci invitano a chiederci ancora una volta il perché della assenza di Gwen Stacy nel primo capitolo del nuovo Spider-Man. Una delle risposte, potrebbe essere che Peter e Gwen si conoscessero da bambini e che la Stacy sarebbe stata costretta a trasferirsi per poi ritornare solo qualche anno più tardi.

Comunque, stando alle indiscrezioni trapelate all’inizio di questo mese, la Gwen del MCU  sarà una studentessa straniera proveniente da un paese europeo. Vogliamo ricordare che negli anni e nelle diverse trasposizioni cinematografiche di uno dei fumetti più amati di sempre, Gwen Stacey ha avuto già delle interpretazioni. In Spider-Man 3 di Sam Raimi era interpretata dall’attrice Bryce Dallas Howard, mentre in The Amazing Spiderman 2, da Emma Stone. Nel primo caso Gwen era una delle compagne di università di Peter e una sua fiamma dopo che Mary Jane lo pianta in asso. Nel secondo caso, invece, la Stacy è una compagna di scuola di Peter. Tra i due nasce del tenero, ma purtroppo questo amore è destinato a finire prematuramente, stroncato dal Goblin, Harry Osbourne.

Spider-Man: Homecoming 2 sarà al cinema a partire dal Luglio 2019, ma potremo vedere il nostro amato Spidey in Avengers: Infinity War a partire da Maggio 2018 nei migliori cinema di tutto il mondo. E se volete recuperare un po’ di storia cinematografica di Spider-Man, nel frattempo potreste vedere i sei film fin ora realizzati, prima dalla Sony e poi dalla Marvel. Buona Visione.

Altri articoli in Cinema

Addio al Mini Me di Austin Powers

Armando Di Carlo22 aprile 2018
Halloween

John Carpenter comporrà la colonna sonora del nuovo Halloween

Silvestro Iavarone22 aprile 2018

Avengers Infinity War – 5 Cose che non sappiamo del film

Andrea Prosperi20 aprile 2018

Avengers: Infinity War – Svelato il budget del nuovo film dei Marvel Studios

Alessio Lonigro20 aprile 2018

Marvel Studios: Joe Russo parla dei prossimi cameo di Stan Lee nei film

Alessio Lonigro20 aprile 2018

Walt Disney Studios allarga i piani per le nuove tecnologie Dolby

Silvestro Iavarone20 aprile 2018