Spider-Man: Homecoming – Il Gag Reel conterrà altre scene di Capitan America

Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Spider-Man: Homecoming è ufficialmente arrivato nella sua versione virtuale oggi, almeno negli States, e lo stesso è successo ai contenuti extra del film, e con ciò si intende anche varie scene cancellate ed un gag reel.

Il gag reel mostra Tom Holland pronunciare la famosa frase di Spider-Man sui “grandi poteri”, mentre il Capitan America di Chris Evans scoppia a ridere mentre filma il video educativo che viene mostrato durante il film.

Il gag reel prosegue con una scena cancellata che conferma l’esistenza di Miles Morales nel Marvel Cinematic Universe. Mentre Donald Glover fa solo un breve cameo nel gag reel, osservando mentre lo Spider-Man di Holland fatica per manovrare i fili.

Ci sono tanti grandi momenti inclusi nel Reel: dal personaggio di Holland che sbalgia ad una scena in cui Jacob Batalon ruba l’attenzione, fino ad un Michael Keaton che starnutisce in seguito al suo discorso da Avvoltoio.

La cosa che questi bloopers mostrano chiaramente è quanto il cast, e soprattutto Holland e Batalon, si è divertito mentre girava Spider-Man: Homecoming.

Questa Domenica, Spider-Man: Homecoming ha raggiunto 874 milioni al box office mondiale, guadagnando così l’incasso maggiore per un film supereroistico del 2017.

Mentre il titolo del sequel dev’essere ancora rivelato, è stato confermato che il regista Jon Watts tornerà al fianco degli sceneggiatori di Spider-Man: Homecoming, Chris McKenna e Erik Sommers per il sequel del film. Il sequel arriverà sul grande schermo in America, secondo il programma annunciato, il  5 Luglio 2019.

Diretto da Jon Watts, Spider-Man: Homecoming vede protagonisti Tom Holland, Michael Keaton, Zendaya, Donald Glover, Jacob Batalon, Laura Harrier, Tony Revolori, Tyne Daly, Bokeem Woodbine, Marisa Tomei e Robert Downey Jr

Altri articoli in Cinema

Avengers Infinity War, la Recensione – NO SPOILER

Andrea Prosperi25 aprile 2018

Mostra dedicata ai film di J.K. Rowling

Carmen Graziano24 aprile 2018

Avengers: Infinity War – La Famiglia si allarga: Clip video dal film

Carmen Graziano24 aprile 2018
Venom

Secondo trailer di Venom – Mostrato il simbionte

Silvestro Iavarone24 aprile 2018
Marvel Studios

Kevin Feige risponde alla questione X-Men/F4

Luca Paura24 aprile 2018

Marvel Studios: Chris Evans torna a parlare del futuro di Captain America

Alessio Lonigro24 aprile 2018