Aquaman, Zack Snyder ha aiutato ad abbandonare i cambiamenti di Joss Whedon

Cinema

A quanto pare Zack Snyder, non ha sopportato alcuni dei cambiamenti di Joss Whedon in Justice League. In particolar modo nel personaggio di Aquaman. Tutti sappiamo che, Zack Snyder, dopo aver diretto il 75/80% di Justice League si è dovuto ritirare a causa di una tragedia famigliare. Così facendo è stato sostituito da Joss Whedon (The Avengers) che, non solo ha completato le riprese, ma ha addrittura rigirato delle scene modificando storia e contenuti. Ora dall’attore Neil Daly, apprendiamo che Joss Whedon era dietro tutto il teenage humor che si respirava in Justice League.

Daly ha rivelato inoltre che James Wan, il regista di Aquaman, ha fatto vedere i primi Storyboard e Screening test a Snyder, contro il volere degli Studios. In questo modo ha voluto che Aquaman fosse proprio come l’aveva concepito Snyder, ignorando i cambiamenti di Whedon.

Così, in qualche modo, Snyder ha aiutato a gettare nel dimenticatoio parte dell’Aquaman più teenager e darci una versione, più seriosa in linea con quanto aveva pensato.

Fonte: Screenrant

Altri articoli in Cinema

Gunpowder Milkshake: Angela Bassett entra nel cast

Sara Susanna25 Aprile 2019

Il Re Leone: nuove immagini del live-action

Sara Susanna25 Aprile 2019

James Bond 25: annunciato il cast!

Stefano Dell'Unto25 Aprile 2019

Men in Black International: Il nuovo trailer!

Stefano Dell'Unto25 Aprile 2019

C’era una volta a Hollywood: una nuova immagine dal film

Sara Susanna25 Aprile 2019

[Avengers Endgame – Speciale] La fine è parte del viaggio

Andrea Prosperi25 Aprile 2019