Ben Affleck potrebbe non vestire più i panni di Batman in futuro

Cinema
Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

Nuove rivelazioni dicono che il futuro di Ben Affleck come Batman nel DC Extended Universe rimanga nebuloso; come già detto l’attore non è pronto, e sembra non averne neanche l’intenzione, di firmare un contratto a lungo termine per interpretare l’eroe pipistrello. Per questo motivo il futuro non solo di uno degli eroi più iconici della DC, ma dell’intero DC Extended Universe rimane in dubbio. Recentemente inoltre vi sono state numerosissime voci su possibili altri attori in arrivo per interpretare Batman e la possibilità che la pellicola ad esso dedicata potesse non far parte del DC Extended Universe, quindi tutta una serie di informazioni che non hanno fatto altro che minare ulteriormente la possibilità che il DCEU continuasse e che Ben Affleck firmasse a lungo termine.

Batman

©DC ©Warner Bros

Il mediocre successo inoltre di Justice League, sia di critica che di pubblico, ha aggravato ulteriormente la cosa, riportando di fatto ogni cosa sul tavolo. In accordo con le fonti del sito Revenge of the Fans, Affleck ha ottenuto molto più di quanto si aspettasse con Batman e DCEU, che “non è quello che pensava che sarebbe stato”. Tra Warner Bros che tenta di riportarlo nella produzione di The Batman prima che la sceneggiatura sia pronta, costringendolo a ritardi su altri progetti come Live By Night, e la generale scarsa ricezione del DCEU nel suo complesso, lo scoop indica che Affleck non è in una situazione proprio felice. Quanto si sa ufficialmente è quanto segue:

“L’attuale Batman è ancora Affleck. Un cambio di cappuccio non accadrà pubblicamente fino a quando Ben non lascerà ufficialmente il ruolo, ed è attualmente lui il protagonista di The Batman. Ma come abbiamo detto, è una questione di negoziazione attualmente. Non di soldi, ma di apparenza e creatività. Ben non vuole lasciare, ma non vuole impegnarsi pienamente.”

Batman

©DC ©Warner Bros

L’esitazione di Affleck a impegnarsi è comprensibile, ovviamente, visto come sono passati gli ultimi quattro anni e mezzo. Le fonti di Revenge of the Fans affermano inoltre che Warner Bros sia delusa dal fatto che Affleck “non abbia fatto questa cosa alla RDJ”, un riferimento alla presenza quasi perenne di Robert Downey Jr. come il volto del franchise del Marvel Cinematic Universe. Questo era di fatto il ruolo che si prefiggevano di ritagliare per lui, ma sembra che lo studios sia comunque a disagio per la situazione, come lo stesso Affleck.

Virtualmente nulla è andato come previsto nel DCEU finora e tutto ciò ha sicuramente avuto un impatto sulla carriera di Ben Affleck. Le sue esibizioni hanno continuato ad essere un punto luminoso in un universo cinematografico per lo più travolto da critica e pubblica; quindi se l’attore dovesse rimanere come cavaliere oscuro nel DCEU sarebbe una cosa gradita non solo agli studios, ma anche ai fan. Dobbiamo aspettare nuovi sviluppi prima di esprimerci, ma già nomi come Jake Gyllenhaal e Jon Hamm sono comparsi all’orizzonte come possibili sostituti. Nel frattempo Ben Affleck si prenderà il tempo che gli serve per prendere la giusta decisione.

Fonte: screenrant.com

Altri articoli in Cinema

Spuntano i nomi di due probabili registe per il film da solista di Vedova Nera

Silvestro Iavarone21 giugno 2018

Wonder Woman 1984 sarà presente al San Diego Comic-Con

Silvestro Iavarone21 giugno 2018

[SPOILER] Un iconico nemico Marvel apparirà in Ant-Man and the Wasp?

Gianfranco Autilia21 giugno 2018

Thelma, la Recensione – NO SPOILER

Carmen Graziano21 giugno 2018

Spiderman Homecoming 2 – Il costume subirà dei cambiamenti

Luca Paura21 giugno 2018

Creed II – Rilasciato il trailer del sequel con Rocky e il figlio di Apollo Creed

Luca Paura20 giugno 2018