Black Panther: quando è ambientato il nuovo film dei Marvel Studios?

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Il nuovo cinecomic targato Marvel Studios incentrato su un supereroe di colore, Black Panther, è stato distribuito nelle sale cinematografiche italiane e americane questa settimana e, a quanto pare, si sta dimostrando un successo.

Uno degli aspetti più importanti e più riusciti del film diretto da Ryan Coogler è stato, infatti, il messaggio socio-politico che viene profuso, per non parlare dello spirito e dell’identità culturale del Wakanda che il regista di Creed è riuscito a trasmettere efficacemente.

Black Panther rappresenta il 18º film del Marvel Cinematic Universe, l’universo condiviso cinematografico che negli ultimi anni ha riscosso più successo grazie anche al coordinamento del presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, e al lavoro di molteplici registi del calibro di James Gunn, dei fratelli Anthony e Joe Russo, di Jon Favreau e, ovviamente, di Joss Whedon. Tuttavia la domanda sorge spontanea…in che momento della timeline del MCU è ambientato il film avente per protagonista Chadwick Boseman?

ATTENZIONE: SPOILER SU BLACK PANTHER

Tralasciando la scena iniziale ambientata chiaramente nel 1992 (periodo durante il quale nella realtà del MCU, oltre a T’Challa, probabilmente era già attiva anche Captain Marvel), la maggior parte della pellicola si colloca in un preciso punto della timeline del Marvel Cinematic Universe. Durante la visione, infatti, viene svelato che gli eventi di Black Panther si verificano una settimana dopo la conferenza di Vienna a cui abbiamo assistito in Captain America : Civil War, segnata dalla morte di Re T’Chaka durante l’attentato terroristico di Helmut Zemo.

Questo significa che gli eventi di Black Panther precedono ciò che avviene in Spider-Man: Homecoming (ambientato a settembre 2017) e in Thor:  Ragnarok.
Oltretutto, nella scena in cui Everett Ross (Martin Freeman) viene soccorso da Shuri, quest’ultima esclama “un altro uomo bianco da aggiustare“, riferendosi chiaramente a Bucky Barnes (Sebastian Stan) che, alla fine di Civil War, viene ibernato proprio nel Wakanda affinchè si cerchi un modo per liberare definitivamente il Soldato d’Inverno dal lavaggio del cervello.

Sinossi: “Il Wakanda, nazione dell’Africa centro-Orientale, si nasconde agli occhi del mondo. In apparenza Paese povero di risorse e speranze, nei fatti il più tecnologicamente avanzato del mondo, grazie alla presenza del vibranio, minerale alieno dalle inimmaginabili potenzialità. Quando T’challa sale sul trono, divenendo così la nuova Pantera Nera che protegge il proprio popolo, intende preservare la tradizione, ma un ritorno inatteso a Wakanda lo obbligherà a rivedere i propri piani.

Altri articoli in Cinema

Benedict Cumberbatch rompe il silenzio dopo il salvataggio a Baker Street

Daniele Romano16 giugno 2018

Benedict Cumberbatch sarà il Grinch nel nuovo film d’animazione

Gianluca Grasso15 giugno 2018

Rivelati nuovi dettagli su Dragon Trainer: Il Mondo Nascosto

Lorenzo Loretucci15 giugno 2018
Avengers 4

[SPOILER] Svelato il possibile titolo di Avengers 4?

Luca Paura15 giugno 2018

Gli Incredibili 2 – Rotten Tomatoes emette la sentenza

Daniele Romano14 giugno 2018

[SPOILER] Evangeline Lilly parla di Avengers 4

Francesco Damiani14 giugno 2018