Bond 25, il film è stato rinviato di due mesi

Cinema
Avatar

Il 25° film della serie sulla spia inglese 007, ne sta passando di tutti i colori. Dopo la primissima notizia di Daniel Craig che voleva lasciare il ruolo di Bond dopo Spectre, poi c’è stato l’annuncio di Danny Boyle come regista e, pochi mesi dopo, per divergenze con la produzione, c’è stato il suo abbandono. Dopo che si era trovata una stabilità con la nuova regia di Cary Fukunaga (Jane Eyre, Beast of no Nation, True Detective) , la data di uscita del film che era fissata al 14 febbraio 2020, è stata spostata a due mesi più avanti.

Deadline riporta, infatti, che l’uscita del film è fissata all’8 aprile 2020. La decisione sembra essere stata presa in funzione delle vacanze di Pasqua, in modo che, il film possa essere lanciato nel primo weekend festivo. Questo darà alla MGM un respiro più ampio e, niente lascia presagire che da qui a quella data, diverse cose possano cambiare come riprese aggiuntive o ulteriori spostamenti.

Per ora la produzione di Bond 25 (titolo provvisorio) è avviata e per i fan questo non può essere che un sollievo. Anche se arriverà con due mesi di ritardo, meglio tardi che mai.

Vi terremo aggiornati per ulteriori sviluppi sulla produzione del film!

Fonte: Screenrant

Altri articoli in Cinema

Good Morning, Midnight: George Clooney attore e regista del film Netflix

Sara Susanna24 Giugno 2019

Il Re Leone: nuovi poster IMAX, Dolby e RealD 3D

Sara Susanna24 Giugno 2019

Nikola: Tomasz Kot protagonista del biopic su Tesla

Sara Susanna24 Giugno 2019

Queen & Slim: il trailer del film con Daniel Kaluuya

Sara Susanna24 Giugno 2019

28 giorni dopo: Danny Boyle al lavoro sul terzo film

Sara Susanna24 Giugno 2019

Flash Gordon: Taika Waititi al lavoro sul film d’animazione per Disney/Fox

Stefano Dell'Unto24 Giugno 2019