Captain Marvel: svelato nel trailer il collegamento con Avengers: Infinity War

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Poche ore è stato distribuito online il primo trailer ufficiale di Captain Marvel, il prossimo film targato Marvel Studios dedicato interamente ad un’eroina femminile e la cui uscita è prevista per marzo 2019. I Marvel Studios, come sappiamo, hanno già stuzzicato i fan con l’ingresso del personaggio (interpretato dal Premio Oscar Brie Larson) nel Marvel Cinematic Universe grazie alla scena dopo i titoli di coda di Avengers: Infinity War, diretto dai fratelli Anthony e Joe Russo.

A quanto pare, nel trailer della pellicola diretta da Anna Boden e Ryan Fleck, assistiamo ad un vero e proprio collegamento con il terzo capitolo cinematografico dei Vendicatori che ha sconvolto i fan dei supereroi Marvel.


Nella scena dopo i titoli di coda di Avengers: Infinity War, infatti, Nick Fury (Samuel L. Jackson)  utilizza uno speciale cercapersone a fronte dello schiocco delle dita di Thanos (Josh Brolin) prima di svanire nella polvere. Il cercapersone, dopo la scomparsa di Fury, cade a terra e mostra il classico logo blu, rosso e oro di Captain Marvel, lasciando intendere che sia stato inviato un messaggio nello spazio profondo.


Nel trailer di Captain Marvel è possibile distinguere per pochi secondi il giovane Nick Fury intento ad utilizzare il medesimo cercapersone che, presumibilmente per adattarsi ai tempi moderni, è stato modificato con alcuni pezzi aggiuntivi. Il trailer ha confermato, inoltre, che con il cercapersone è possibile scrivere dei veri e propri messaggi anche se resta da capire se questo dispositivo sia di origine aliena o sia in qualche modo collegato allo SHIELD. È altamente probabile, tuttavia, che Nick Fury riceva questo cercapersone alla fine del film per avvisare Carol Danvers di una possibile invasione aliena da parte degli Skrull.

SINOSSI
Basata sul personaggio Marvel apparso per la prima volta nel 1968, la storia segue Carol Danvers nel suo percorso per diventare uno dei più potenti eroi dell’universo quando la Terra si ritrova nel mezzo di una guerra galattica tra due razze aliene. Ambientata negli anni ’90, Captain Marvel è un’avventura tutta nuova che si svolge in un periodo mai ancora esplorato dall’Universo Cinematografico Marvel“.

Fonte: ComicBook.com

Altri articoli in Cinema

1917: annunciata data di uscita del film di Sam Mendes

Sara Susanna14 Dic 2018

Kit Harington, ecco la sua “Audizione” per Dragon Trainer

Daniele Camerlingo14 Dic 2018

Il ritorno di Mary Poppins, la Recensione – NO SPOILER

Andrea Prosperi14 Dic 2018

Macchine Mortali, la Recensione – NO SPOILER

Stefano Dell'Unto14 Dic 2018

Black Widow: Lucrecia Martel critica i film dei Marvel Studios

Alessio Lonigro14 Dic 2018

Tremors 7: Michael Gross conferma il suo ritorno

Sara Susanna14 Dic 2018