Ennio Morricone: “Quanti film ho rifiutato? In passato molto pochi”

Cinema
Carmen Graziano
Gamer appassionata di Cinema, Anime, Manga, Serie TV e tutto ciò che riguarda Tecnologia ed Intrattenimento. Si narra che nella vita faccia anche altro, ma non ne siamo così sicuri...

Gamer appassionata di Cinema, Anime, Manga, Serie TV e tutto ciò che riguarda Tecnologia ed Intrattenimento. Si narra che nella vita faccia anche altro, ma non ne siamo così sicuri...

“Quanti film ho rifiutato? In passato molto pochi: pur di guadagnare e non restare senza lavoro, accettavo quasi tutti i film. Fino a 20 anni fa ancora non avevo la certezza di poter vivere di questo mestiere”.

Il Maestro Ennio Morricone, uno dei più grandi compositori contemporanei è protagonista del faccia a faccia con Federico Pontiggia nella prossima puntata di Movie Mag. Il magazine di Rai Movie è in onda il prossimo 4 aprile alle 22.55 e in replica, sempre di mercoledì, nella notte di Rai1.

Colin Firth e Rachel Weisz sono i protagonisti de Il mistero di Donald C, nuovo film di James Marsh in arrivo nelle sale italiane. La pellicola racconta la storia vera di Donald Crowhurst, commerciante e velista dilettante che negli anni ’60 tentò di circumnavigare il globo in solitaria sulla sua barca a vela. Movie Mag intervista regista e interpreti per saperne di più.

Il magazine di Rai Movie porta gli spettatori sul set di Notti magiche, commedia noir di Paolo Virzì con Mauro Lamantia, Giovanni Toscano e Irene Vetere. A seguire, l’intervista a Rocco Papaleo e Laura Morante, protagonisti della commedia Bob & Marys, storia di una coppia che, per liberarsi da una macchinazione criminale in cui si ritrova suo malgrado, ritrova la passione e l’energia di un tempo. Movie News, il notiziario del cinema in collaborazione con Anica, commenta gli incassi cinematografici dell’ultima settimana. La settima arte e le stelle si incontrano nell’Oroscopo del Cinema firmato da Simon & The Stars.

Il modo migliore per scoprire gli auspici della settimana e, al tempo stesso, i film della programmazione di Rai Movie consigliati per tutti i segni dello zodiaco.
In chiusura di puntata, la consueta playlist: Vinicio Marchioni, protagonista della commedia Quanto basta, rivela i tre film che ha amato di più.

La storia di un grande compositore

Ennio Morricone, nato a Roma il 10 novembre 1928, è un compositore, musicista, direttore d’orchestra e arrangiatore italiano. Con una formazione sviluppata in conservatorio da trombettista, ha scritto le musiche per più di 500 film e serie TV sia italiane che estere oltre ad opere di musica contemporanea.

La sua carriera include un’ampia gamma di generi compositivi, dai più classici ai più moderni, che fanno di lui uno dei più versatili, prolifici e influenti compositori di colonne sonore di tutti i tempi. Le musiche di Morricone sono state usate in più di 60 film vincitori di premi di qualunque genere, compresi Oscar e statuette. Tra questi, Morricone scrisse le colonne sonore per numerose pellicole premiate all’Academy Award come I giorni del cielo, Mission, The Untouchables – Gli intoccabili, e Nuovo Cinema Paradiso, il premio Oscar onorario alla carriera “per i suoi contributi magnifici all’arte della musica da film”, il Golden Globe per le partiture del film di Quentin Tarantino, The Hateful Eight e re Grammy Awards, quattro Golden Globes, sei BAFTA, dieci David di Donatello, undici Nastri d’Argento, due European Film Awards, un Leone d’Oro alla carriera e un Polar Music Prize.

Come giovane arrangiatore della RCA, contribuì anche a formare il sound di quelli che furono gli anni Sessanta italiani, componendo brani come Sapore di sale, Se telefonando, e i successi di Edoardo Vianello.

Dal 1946 a oggi ha composto oltre di 100 brani classici, ma ciò che ha dato la fama mondiale a Morricone sono state le musiche prodotte per il genere del western all’italiana, che lo portarono alla collaborazione con registi come Sergio Leone, Duccio Tessari e Sergio Corbucci, con titoli come la Trilogia del dollaro, Una pistola per Ringo, La resa dei conti, Il grande silenzio, Il mercenario, Il mio nome è Nessuno e la Trilogia del tempo. Infatti, il 26 febbraio 2016, gli è stata attribuita la stella numero 2574 nella celebre Hollywood Walk of Fame.

Il nome Morricone diventa di rilievo anche nel cinema hollywoodiano, dove ha composto colonne sonore per registi come John Carpenter, Brian De Palma, Barry Levinson, Mike Nichols, Oliver Stone e Quentin Tarantino.

Alcune curiosità su Ennio Morricone

Ennio Morricone è molto conosciuto per la sua musica, le sue colonne sonore e le collaborazioni con i più grandi registi del secolo, ma non tutti sanno che, nella sua vita privata, è anche molto altro.

  • Sono già alcuni anni che Ennio Morricone detiene la seconda categoria nazionale negli scacchi. 
  • Nel 2006, L’Aquila, Catanzaro e Cervara di Roma, località conosciuta come “il paese degli artisti”, hanno conferito al maestro la cittadinanza onoraria. Qualche mese dopo Morricone è diventato cittadino onorario anche di Bagheria.
  • La Facoltà di Lettere dell’Università di Tor Vergata, a Roma, per le sue grandi opere ha deciso di dedicargli l’auditorium dell’università.
  • Nel 1987 collabora con i Pet Shop Boys al brano It Couldn’t Happen Here, diventato poi colonna sonora del documentario omonimo l’anno successivo.
  • Nel 2007 ha partecipato al documentario di Massimiliano Perrotta dedicato a Giuseppe Bonaviri scrivendo il testo della composizione “Ode”.
  • Nel 2008 ha partecipato al documentario di Claudio Costa dedicato all’amico Luciano Vincenzoni, sceneggiatore che collaborò con lui e con Sergio Leone.
  • Nel 2010 compone per l’Expo di Shangai un brano in onore delle eccellenze della città di Bologna.
  • Nel 2011 compone e dirige con l’Orchestra Roma Sinfonietta l’Elegia per l’Italia.
  • Il chitarrista degli U2, The Edge, gli ha dedicato la canzone Magnificent, presente nell’album No Line on the Horizon.
  • Il chitarrista dei Kasabian, Sergio Pizzorno ha chiamato suo figlio Ennio, in onore del compositore.
  • I Muse nei concerti live introducono Knights of Cydonia con Man with the Harmonica, colonna sonora di C’era una volta il West.
  • I Metallica di solito aprono i loro concerti con il brano The Ecstasy of Gold, tratto dal film il Buono, il Brutto, il Cattivo.
  • Ennio Morricone è anche un tifoso sfegatato della A.S. Roma, proseguendo con le tradizioni della città da cui proviene.
  • Per sostenere la sua candidatura all’Oscar, gli astrofili dell’osservatorio di Campo Catino hanno ribattezzato l’asteroide 2005QP51 “Ennio Morricone”.

 

Altri articoli in Cinema

Deadpool 2: Stefan Kapicic vorrebbe combattere contro Galactus

Alessio Lonigro21 luglio 2018

Edge of Tomorrow 2: in arrivo il sequel, “Live Die Repeat and Repeat”

Giulia D’Onofrio21 luglio 2018

Ironheart: esiste la sceneggiatura per il film Marvel

Stefano Dell'Unto21 luglio 2018

Bumblebee: Optimus Prime G1, Cybertron e Blitzwing compaiono nel film – SDCC 2018

Stefano Dell'Unto21 luglio 2018

James Gunn risponde al licenziamento da parte della Disney e salta il Comic-Con

Stefano Dell'Unto21 luglio 2018

Spider-Man: Un Nuovo Universo – Anche Spider-Ham e Peni Parker nel film d’animazione – SDCC 2018

Stefano Dell'Unto21 luglio 2018