Guardiani della Galassia Vol. 3: Dave Bautista non prenderà parte al film senza la sceneggiatura di James Gunn

Dave Bautista, interprete di Drax il Distruttore nel Marvel Universe cinematografico, è stato intervistato da Short List ed ha parlato del licenziamento di James Gunn, regista della trilogia di Guardiani della Galassia: “Nessuno difende i suoi tweet ma questa è una campagna di diffamazione nei confronti di un brav’uomo. Ho parlato con Chris Pratt il giorno dopo il licenziamento, lui è religioso e voleva un po’ di tempo per pregare e capire. Ma io ero più arrabbiato. James è una delle persone più gentili e corrette che abbia mai incontrato. Se la Marvel non userà la sua sceneggiatura per Guardiani della Galassia Vol. 3, gli chiederò di rescindere il mio contratto, tagliare il mio personaggio o sostituirmi con qualcun altro.”

James Gunn è stato licenziato dalla Disney dopo che sono riemersi online alcuni vecchi tweet nei quali il regista scherzava su pedofilia e stupro. Erano stati postati su un account di Gunn che è stato poi cancellato.

Una petizione online per far riassumere Gunn ha raggiunto le 300.000 firme e il cast di Guardiani della Galassia ha pubblicato una lettera in difesa del regista firmata da Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Vin Diesel, Bradley Cooper, Pom Klementieff, Karen Gillan, Sean Gunn e Michael Rooker.

Sui possibili sostituti di Gunn alla regia di Guardiani della Galassia Vol. 3, Variety riporta i nomi di Taika Waititi (Thor: Ragnarok), Jon Favreau (Iron Man 1 e 2) e i fratelli Russo (Captain America: The Winter Soldier, Captain America: Civil War, Avengers: Infinity War, Avengers 4) ma sono tutti impegnati con altri progetti e la scelta potrebbe ricadere su un nome completamente nuovo.

Gunn era anche uno dei produttori al lavoro sul Marvel Universe cinematografico e stava aiutando a pianificare i film del Cosmic Universe per la Fase 4 della saga.

Fonte: Short List

Altri articoli in Cinema

1917: annunciata data di uscita del film di Sam Mendes

Sara Susanna14 Dic 2018

Kit Harington, ecco la sua “Audizione” per Dragon Trainer

Daniele Camerlingo14 Dic 2018

Il ritorno di Mary Poppins, la Recensione – NO SPOILER

Andrea Prosperi14 Dic 2018

Macchine Mortali, la Recensione – NO SPOILER

Stefano Dell'Unto14 Dic 2018

Black Widow: Lucrecia Martel critica i film dei Marvel Studios

Alessio Lonigro14 Dic 2018

Tremors 7: Michael Gross conferma il suo ritorno

Sara Susanna14 Dic 2018