Guardiani della Galassia Vol.3: secondo Chris Pratt il film potrebbe essere ambientato nel passato

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Il finale di Avengers: Infinity War ha sconvolto tutti gli appassionati dei cinecomics, persino gli spettatori occasionali e, pertanto, molti si chiedono come torneranno i personaggi scomparsi a causa dello schiocco delle dita di Thanos. Tra i tanti infatti, si annoverano numerosi personaggi di cui sono previsti diversi  sequel tra cui Spider-Man (Tom Holland), Black Panther (Chadwick Boseman), Doctor Strange (Benedict Cumberbatch) e praticamente tutti i membri dei Guardiani della Galassia (ad eccezione di Rocket Raccoon).

In una nuova intervista con MTV, Chris Pratt (Peter Quill/Star-Lord) ha discusso della scomparsa dei Guardiani della Galassia nonostante il terzo film dedicato ai personaggi sia fissato per il 2020. Inizialmente l’attore ha scherzato sull’argomento dichiarando che i Blue Man Group, noto gruppo di performance art, sostituiranno i Guardiani della Galassia nel film:

Hanno ingaggiato tutti i Blue Man Group. Non dovrei dire nulla, ma è un film  sui Blue Man Group. Saranno i nuovi Guardiani, sarà fantastico“. In un secondo momento, Chris Pratt ha affermato: “Potrebbe anche essere ambientato nel passato. Potrebbe essere un prequel“.

Quest’ultima dichiarazione, curiosamente, si ricollega a quella dei fratelli Anthony e Joe Russo, i registi di Avengers: Infinity War: “Sono passati ben 4 anni tra Guardiani della Galassia Vol.2 ed Infinity War. È un periodo molto lungo, potrebbero esserci tante storie dei Guardiani da raccontare. Ancora una volta, non aspettatevi che tutto vada avanti in maniera lineare“.

Fonte: ComicBook.com

Altri articoli in Cinema

Deadpool 2: Stefan Kapicic vorrebbe combattere contro Galactus

Alessio Lonigro21 luglio 2018

Edge of Tomorrow 2: in arrivo il sequel, “Live Die Repeat and Repeat”

Giulia D’Onofrio21 luglio 2018

Ironheart: esiste la sceneggiatura per il film Marvel

Stefano Dell'Unto21 luglio 2018

Bumblebee: Optimus Prime G1, Cybertron e Blitzwing compaiono nel film – SDCC 2018

Stefano Dell'Unto21 luglio 2018

James Gunn risponde al licenziamento da parte della Disney e salta il Comic-Con

Stefano Dell'Unto21 luglio 2018

Spider-Man: Un Nuovo Universo – Anche Spider-Ham e Peni Parker nel film d’animazione – SDCC 2018

Stefano Dell'Unto21 luglio 2018