Cinema
Nicoletta Salvi

Keanu Reeves, archiviato il successo del secondo capitolo di John Wick ( e sembra che un terzo sia già in cantiere), torna nuovamente al cinema, protagonista di un thriller insieme all’ex goffa Bridget Jones, Renée Zellweger. La pellicola, che arriverà nelle sale il prossimo 15 giugno, è stata scritta da Nicholas Kazan (L’uomo bicentenario; Il tocco del male) e diretta da Courtney Hunt (In Treatment): tra gli attori del cast anche Jim Belushi nel ruolo di Boone, un uomo violento e Gugu Mbatha-Raw (la Plumette de La Bella e la Bestia) nel ruolo di Janelle.

 

 

La Doppia Verità racconta a storia di un giovane, Mike Lassiter (Gabriel Basso – Super 8), che esasperato dal comportamento violento del padre Boone (Jim Belushi) lo uccide. Probabilmente un caso come tanti altri, l’avvocato difensore Ramsey – interpretato da Reeves – si accorge che alcune parti del puzzle non coincidono perfettamente. Con la promessa fatta a Loretta (Renée Zellweger) la madre del ragazzo di scagionare il giovane da ogni accusa, si mette al lavoro nonostante Mike si ostini a non collaborare dopo aver detto solamente un frase “andava fatto tanto tempo fa”. Per la corte, solo la frase di Mike sembrerebbe inchiodarlo, ma Ramsey non è convinto della colpevolezza del ragazzo: tutto il film sarà una vera e propria corsa contro il tempo, alla ricerca di una verità che verrà alla luce solo dopo una serie di menzogne e oscure testimonianze.

Keanu Reeves, dunque, torna ad interpretare il ruolo di un avvocato dopo aver recitato nell’avvincente “L’Avvocato del Diavolo” insieme ad Al Pacino e Charlize Theron; la Zellweger, invece, reduce dal successo di Bridget Jones, con Loretta diventa un personaggio ambiguo, intorno al quale sembrerebbe ruotare tutta la storia del film. Tra menzogne e depistaggi Una doppia verità promette di essere un buon thriller, raccontato attraverso colpi di scena e personaggi dalla dubbia condotta morale.

Altri articoli in Cinema

1917: annunciata data di uscita del film di Sam Mendes

Sara Susanna14 Dic 2018

Kit Harington, ecco la sua “Audizione” per Dragon Trainer

Daniele Camerlingo14 Dic 2018

Il ritorno di Mary Poppins, la Recensione – NO SPOILER

Andrea Prosperi14 Dic 2018

Macchine Mortali, la Recensione – NO SPOILER

Stefano Dell'Unto14 Dic 2018

Black Widow: Lucrecia Martel critica i film dei Marvel Studios

Alessio Lonigro14 Dic 2018

Tremors 7: Michael Gross conferma il suo ritorno

Sara Susanna14 Dic 2018