Marvel Studios: Loki era sotto l’influenza della Gemma della Mente in The Avengers

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tra i personaggi con il percorso evolutivo maggiore nel corso dei primi dieci anni del Marvel Cinematic Universe occorre menzionare Loki, interpretato da Tom Hiddleston sin dal primo Thor di Kenneth Branagh. Nonostante la sua morte eroica in Avengers: Infinity War, Loki verrà sempre ricordato per le sue tendenze da villain, in particolare per via dell’invasione aliena di New York in The Avengers. A quanto pare, tuttavia, non tutte le decisioni di Loki prese nel film diretto da Joss Whedon derivano dalla sua volontà.

Il sito ufficiale della Marvel sembra confermare che la versione cinematografica di Loki in The Avengers era sotto l’influenza della Gemma della Mente contenuta all’interno del suo scettro. Nella sezione “Loki On Screen” del sito, infatti, una parte specifica della biografia del personaggio conferma questo dettaglio:
Arrivato al Sanctuary attraverso il buco nero originato dalla distruzione del Bifrost, Loki ha incontrato The Other, sovrano dell’antica razza di extraterrestri noti come Chitauri, e Thanos. Offrendo al Dio degli Inganni il dominio sul Regno preferito di suo fratello, Thanos ha richiesto il Tesseract in cambio. Dotato di uno Scettro che funge da dispositivo di controllo mentale, Loki ottiene la capacità di influenzare il prossimo. A sua insaputa, lo Scettro stava influenzando anche lui, alimentando l’odio nei confronti di suo fratello Thor e gli abitanti della Terra.

Stando ad un utente su Reddit, inoltre, una determinata frase del Dio degli Inganni evidenzia questa sua condizione:
Ricordo un’ombra. Una vita all’ombra della tua grandezza. Ricordo che tu mi hai scaraventato nell’abisso…io che ero e dovrei essere Re!

Questo dettaglio potrebbe avere una certa importanza nella trama di Avengers: Endgame, considerando che le foto leakate dal set del film diretto dai fratelli Anthony e Joe Russo ricreano il contesto della Battaglia di New York e mostrano Loki con il look sfoggiato nel primo The Avengers.

SINOSSI
Culmine di 22 film interconnessi, il quarto episodio della saga di Avengers trascinerà gli spettatori verso il punto di svolta di questo viaggio epico. I nostri amati eroi capiranno davvero quanto fragile sia la realtà e quali sacrifici debbano essere fatti per preservarla.

Fonte: ComicBook.com

Altri articoli in Cinema

Aquaman, Zack Snyder ha aiutato ad abbandonare i cambiamenti di Joss Whedon

Daniele Camerlingo18 Gen 2019

Deadpool: gli sceneggiatori sono ottimisti sul terzo episodio

Stefano Dell'Unto18 Gen 2019

High Flying Bird: il trailer del film in uscita su Netflix

Sara Susanna18 Gen 2019

Samuel L. Jackson: “Nick Fury doveva esserci in Captain America: Civil War”

Sara Susanna18 Gen 2019

The Prodigy – Il figlio del male: il trailer italiano

Sara Susanna18 Gen 2019

The Man Who Killed Hitler and Then the Bigfoot: ecco il trailer

Sara Susanna18 Gen 2019