Marvel/Fox: Bob Iger, Deadpool e il Rated R

Cinema
Andrea Prosperi
Lettore ossessivo-compulsivo, quando non è su Twitter lo trovate a scrivere articoli sulle ultime novità del mondo dei fumetti.
@Www.twitter.com/Zero_Borja

Lettore ossessivo-compulsivo, quando non è su Twitter lo trovate a scrivere articoli sulle ultime novità del mondo dei fumetti.

L’acquisizione di Fox da parte di Disney è l’argomento principale delle news degli ultimi giorni. Non passa infatti ora senza che arrivino nuove dichiarazioni, in grado di confermare o amplificare l’immensa quantità di rumors e speculazioni in circolazione. A tal proposito il presidente di Disney, Bob Iger, ha dichiarato la volontà di mantenere Deadpool come un film Rated-R, cioè vietato ai minori non accompagnati.

Tutto ciò apre importanti spiragli, soprattutto in virtù del timore di molti sull’eventuale “edulcorazione” da parte della nuova proprietà (timore decisamente senza reali fondamenta: Disney si comporterà come una normale multinazionale, in cui ognuna delle sue parti lavorerà in maniera indipendente ndr). Iger ha infatti espresso la volontà di aprire un segmento di pellicole dedicate ad un pubblico adulto, sotto l’etichetta Marvel.

Una dichiarazione di intenti davvero importante, che apre interessanti scenari per il futuro, legati a personaggi come il Mercenario Chiacchierone. La speranza è che l’acquisizione porti non solo dei vantaggi a livello di universo condiviso, ma soprattutto che possa permettere ai film targati Marvel di riuscire a raggiungere un pubblico davvero ampio, attraverso la diversificazione e non l’omologazione.

Altri articoli in Cinema

Gunpowder Milkshake: Angela Bassett entra nel cast

Sara Susanna25 Aprile 2019

Il Re Leone: nuove immagini del live-action

Sara Susanna25 Aprile 2019

James Bond 25: annunciato il cast!

Stefano Dell'Unto25 Aprile 2019

Men in Black International: Il nuovo trailer!

Stefano Dell'Unto25 Aprile 2019

C’era una volta a Hollywood: una nuova immagine dal film

Sara Susanna25 Aprile 2019

[Avengers Endgame – Speciale] La fine è parte del viaggio

Andrea Prosperi25 Aprile 2019