Michael Fassbender non è sicuro che continuerà ad interpretare Magneto

Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Dopo aver interpretato Magneto per tre film della saga di X-Men, Michael Fassbender ha rivelato che è incerto su quale possa essere il suo futuro nel franchise della 20th Century Fox. “Non lo so, per essere onesti.” ha detto al The Empire Film Podcast mentre promuoveva l’ultimo progetto a cui ha partecipato Assassin’s Creed. “Non ho preso nessuna sorta di decisione al riguardo perchè non ho idea di cosa succederà con il  franchise, ad essere onesto.”. Fassbender ha debuttato nei panni del giovane Erik Lehnsherr/Magneto nel reboot targato Fox del 2011 X-Men: First Class, un ruolo che ha poi ripreso nei seguel, nel 2014 X-Men: Days of Future Past e nel film di quest’anno X-Men: Apocalypse.

mag

Il suo commento è arrivaot dopo un report che parlava della possibilità che la Fox operasse un reboot del franchise degli X-Men, dove sarebbe il produttore Simon Kinberg quello assunto per indicare il nuovo cammino. Bryan Singer, che ha diretto il film del 2000 X-Men e il film del 2003 X-Men 2 e che è poi tornato per dirigere Days of Future Past e Apocalypse, è invece ufficialmente fuori dal progetto. Inoltre gli attori Fassbender, Jennifer Lawrence, James McAvoy e Nicholas Hoult hanno completato il loro contratto per tre film, Kinberg ha però detto di stare scrivendo un copione con loro in mente.

magnetoandmystieuq

E’ ovviamente ignoto se Fassbender davvero non sappia quali siano i piani per il franchise, o se è stato semplicemente diplomatico. Qualsiasi sia il caso, è stato molto più educato della Lawrence, che ha recentemente chiarito che ha poco interesse in un altro film degli X-Men. Dopo che le è stato chiesto durante un’intervista per la promozione di Passenger dove c’era anche la sua co-star Chris Pratt se a lei sarebbe piaciuto avere un  cameo in Guardiani della Galassia Vol. 2  l’attrice vincitrice del premio Oscar ha ribattuto, “Oh, mio Dio, amerei farlo. Attualmente non so nemmeo — se io sceglieri di fare un altro film degli X-Men. Non sarò Mystica nei film degli X-Men, ma io amerei  essere Mystica in Guardiani della Galassia. Mi chiedo se posso farlo?

jennifer-lawrence

A parte un potenziale reboot, la Fox ha ancora un sacco di progetti degli X-Men in mente, con Hugh Jackman che farà la sua apparizione come Wolverine in Logan, che debutterà il 3 Marzo, e Deadpool 2 e il film di Josh Boone New Mutants che entrerà in produzione il prossimo anno. Ora nei cinema Assassin’s Creed vede protagonisti Marion Cotillard, Jeremy Irons, Brendan Gleeson, Charlotte Rampling e Michael K. Williams.

Altri articoli in Cinema

La Llorona – Le lacrime del male: il nuovo poster

Sara Susanna21 Febbraio 2019

Dumbo: un nuovo spot del live-action di Tim Burton

Sara Susanna21 Febbraio 2019

Hellboy: una nuova immagine promozionale

Sara Susanna21 Febbraio 2019

Captain Marvel: Iron Man, Captain America e Thor nel nuovo spot

Giancarlo Fusco21 Febbraio 2019

Highwaymen – L’ultima imboscata: poster e trailer del film Netflix

Sara Susanna21 Febbraio 2019

Pets 2 – Vita da animali: Rooster protagonista del nuovo teaser

Sara Susanna21 Febbraio 2019