Pinocchio, arriva il musical in stop motion diretto da Guillermo Del Toro

Cinema
Mario Mancuso
Amo le storie e amo seguirle tramite cinema, serie tv, videogiochi, fumetti, calcio e basket. Amo parlare di queste passioni assieme ad altre persone che le condividono
@@straordiMario93

Amo le storie e amo seguirle tramite cinema, serie tv, videogiochi, fumetti, calcio e basket. Amo parlare di queste passioni assieme ad altre persone che le condividono

Come riportato dal sito di The Hollywood Reporter, Guillermo del Toro sarà il regista, sceneggiatore e produttore del nuovo Pinocchio targato Netflix.
Da quanto è emerso pare inoltre che il film sarà un musical in stop motion e sarà ambientato in Italia, nel periodo della dittatura fascista.

Del Toro ha inoltre rilasciato alcune dichiarazioni in cui esprime il suo legame con la storia di Collodi e quali saranno alcune caratteristiche del suo adattamento:

Nessuna forma d’arte ha influenzato la mia vita e il mio lavoro quanto l’animazione e nessun personaggio ha avuto un legame profondo con me quanto Pinocchio. Nella nostra storia, Pinocchio è un’anima innocente con un padre indifferente che si perde in un mondo che non può comprendere. Il protagonista si imbarca in un viaggio straordinario che lo condurrà ad una profonda comprensione di suo padre e del mondo reale. Ho da sempre voluto realizzare questo film.

La produzione del film inizierà questo inverno e il regista messicano ha già scelto alcune figure che lo aiuteranno. Patrick McHale, creatore della miniserie animata Over the garden wall e sceneggiatore di alcuni episodi di Adventure Time, supporterà Del Toro nella scrittura del film, mentre  Mark Gustafson (maestro della stop motion che ha lavorato anche a Fantastic mr Fox) sarà co-regista.

Dopo la saga animata di Trollhunters – I racconti di Arcadia, prosegue dunque la collaborazione tra Netflix e Guillermo Del Toro, che ha voluto ringraziare il colosso di  Los Gatos per avergli permesso di realizzare un film che avrebbe desiderato creare fin dai primi anni 2000:

Dopo il successo di Trollhunters, sono estremamente grato a Netflix e al suo fantastico team per avermi concesso questa opportunità unica nel suo genere, che mi permetterà di presentare la mia versione di questo strano burattino al pubblico di tutto il mondo

La notizia riporta infine le parole di Melissa Cobb, Vice Presidente di Netflix Kids and Family:

Durante tutta la sua illustre carriera, Guillermo ha dimostrato la sua maestria nell’ispirare le persone attraverso i suoi mondi magici pieni di personaggi indimenticabili, dai mostri de “Il labirinto del fauno” alla bestia acquatica in “La forma dell’acqua”. Siamo incredibilmente emozionati di approfondire ulteriormente la nostra relazione con Guillermo e siamo certi che la sua personale visione artistica profondamente toccante porterà in vita un nuovo Pinocchio, che sarà accolto dal pubblico di tutto il mondo

 

FONTE: Hollywood Reporter

Altri articoli in Cinema

Macchine Mortali: una nuova featurette ci mostra il villain Shrike

Sara Susanna10 Dic 2018

Aquaman: Trench nella nuova clip del film di James Wan

Sara Susanna10 Dic 2018

Godzilla II: King of the Monsters – Il nuovo trailer!

Stefano Dell'Unto10 Dic 2018

The Highwaymen: Netflix rilascia la prima immagine del film con Kevin Costner e Woody Harrelson

Sara Susanna10 Dic 2018

Once Upon a Deadpool: nella nuova clip Deadpool difende i Nickelback

Sara Susanna10 Dic 2018

Sonic the Hedgehog: il motion poster del live-action

Stefano Dell'Unto10 Dic 2018