Ralph Spacca Internet, la Recensione – NO SPOILER

Cinema
Andrea Prosperi
Lettore ossessivo-compulsivo, quando non è su Twitter lo trovate a scrivere articoli sulle ultime novità del mondo dei fumetti.
@Www.twitter.com/Zero_Borja

Lettore ossessivo-compulsivo, quando non è su Twitter lo trovate a scrivere articoli sulle ultime novità del mondo dei fumetti.

Il periodo natalizio è molto interessante per gli amanti del cinema. Per questioni di programmazione finiscono infatti per accumularsi diverse interessanti uscite provenienti dall’altra parte dell’Atlantico, come nel caso di Il Ritorno di Mary Poppins, nel Belpaese da prima di Natale, e di Ralph Spacca Internet, altra produzione Disney in arrivo il 1° Gennaio.

Entrambi sequel, ma ognuno differente dall’altro: se Il Ritorno di Mary Poppins celebra uno dei più classici miti della Casa di Topolino, Ralph Spacca Internet è il degno seguito di una perla moderna, nata da un’idea originale che, già nel 2012, aveva dimostrato di avere molte altre potenzialità. Sarà riuscito Ralph a conquistare di nuovo il grande schermo?

Verso la rete

Il primo episodio aveva narrato le curiose avventure all’interno di una piuttosto vintage sala giochi. Un buon espediente narrativo, ma che relegava il mondo di Ralph e Vanellope ad una ambientazione datata e limitata, che non poteva rispecchiare in maniera davvero completa il mondo digitale che oggi ci avvolge. Questo seguito risponde in maniera perfetta a tale richiesta: con uno stratagemma narrativo la coppia è trasportata nel fantastico mondo della rete, tra divertimenti e insidie. Tutto ciò metterà a rischio il rapporto nato nella prima pellicola, ponendo Ralph e Vanellope a riflettere sul concetto stesso di amicizia, scoprendo e riscoprendo non solo l’altro, ma anche se stesso.

Così, se da un lato abbiamo la visione “parodistica” di Internet, anche con diverse critiche che si avvicinano molto alla satira, dall’altro abbiamo l’evoluzione dei due personaggi, in uno sviluppo caratteriale non indifferente, dimostrando grande attenzione per il cavernicolo pasticcione e la piccola principessa.

A proposito di principesse…

Ciò che più stupisce di Ralph Spacca Internet è la rappresentazione che viene fatta del mondo di Internet, una immensa città in costante espansione, dominata dai colossi della rete. Intorno si muove tutto un microcosmo, fatto di videogiochi, compravendite, e anche i tanti odiati pop-up: si è davvero pensato a tutto, e nulla è lasciato al caso. Così come la rete stessa diventa un prezioso espediente che permette a Disney di sfruttare il suo immenso parco di proprietà intellettuali, non solo propriamente Disney, come le principesse, già protagoniste dei trailer, ma anche del mondo Marvel e Star Wars. Le risate sono decisamente assicurate, in un ribaltamento di diversi paradigmi che rende Ralph Spacca Internet un film “rivoluzionario”, e in grado di porre basi e semi per lo sviluppo non solo di nuovi sequel, ma anche di eventuali spin-off.

In tutto ciò gioca un ruolo chiave lo sviluppo dei design, in una realizzazione in CGI efficace, avvolgendo lo spettatore in un tripudio di colori e forme. Dopo aver visto questo film non si avrà alcun dubbio su come immaginare il mondo della rete.

Ralph Spacca Cinema

Una regia forte, autoriale, in grado di dimostrare molta personalità, in una gestione che in quasi due ore riesce a non annoiare il pubblico neanche in una sequenza. Ogni parte del puzzle si incastra alla perfezione, in un senso di omogeneità in grado di riunire anche le sequenze più distanti tra loro. Se Ralph ha “spaccato”, nella finzione, Internet, è nella realtà che conquisterà il mondo del cinema.

La pellicola è adatta ad un pubblico più vario possibile. Se i bambini troveranno in Ralph Spacca Internet un film divertente ed emozionante, soprattutto per l’amicizia tra i due protagonisti, gli adulti lo ameranno per la visione parodistica del mondo della rete, “normale” per un pubblico più giovane, fatto di nativi digitali, ma tutt’altro che scontato per un pubblico che ha vissuto la “migrazione” digitale. Sfidiamo chiunque a trovare almeno una sequenza in cui non ci si sentirà, almeno in parte, rispecchiati!

Ralph Spacca Internet arriverà nei cinema italiani dal 1° Gennaio!

Ralph Spacca Internet

0.00
8.1

Sceneggiatura

8.0/10

Regia

8.0/10

Design e CGI

9.0/10

Caratterizzazione

8.0/10

Colonna Sonora

7.5/10

Pros

  • Ironia e parodia
  • Ottimo sviluppo dei personaggi
  • CGI meravigliosa

Altri articoli in Cinema

Disney+: Olivia Cooke & Lakeith Stanfield in trattative per un film

Sara Susanna26 Giugno 2019

Official Secrets: nuovo trailer del film con Keira Knightley

Sara Susanna26 Giugno 2019

The Good Liar: il trailer del film con Helen Mirren e Ian McKellen

Sara Susanna26 Giugno 2019

Spider-Man: Far From Home: Mysterio e Peter nel nuovo spot TV

Sara Susanna26 Giugno 2019

Il Re Leone: Simba ricorda suo padre nel nuovo spot TV

Sara Susanna26 Giugno 2019

Teen Titans Go! vs. Teen Titans – ecco il trailer del film d’animazione

Sara Susanna26 Giugno 2019