Red Sonja: Bryan Singer sarà il regista nonostante le accuse di molestie sessuali

Cinema
Stefano Dell'Unto

Mercoledì scorso è stata diffusa la notizia che Bryan Singer è stato nuovamente accusato di molestie sessuali su minori. Tuttavia, Avi Lerner di Millennium Films, ha diramato un comunicato nel quale conferma Singer alla regia di Red Sonja.

Singer, regista de I Soliti Sospetti, X-Men 1 e 2 e Superman Returns, è stato licenziato durante la produzione di Bohemian Rhapsody, biopic su Freddie Mercury, che ha vinto il Golden Globe ed è nominato ai prossimi premi Oscar.

Il fumetto di Red Sonja è stato creato da Roy Thomas per la Marvel nel 1973 da un’idea originale di Robert E. Howard. La sceneggiatura è scritta da Ashley Edward Miller (Thor, X-Men: L’inizio, il remake di Grosso guaio a Chinatown).

Nel 2010, Robert Rodriguez ha provato a realizzare un film su Red Sonja che avrebbe dovuto essere interpretata da Rose McGowan, fidanzata del regista all’epoca. In seguito ad un incidente stradale che vide coinvolta l’attrice, non se ne fece più nulla.

Nel 2011, fu Simon West a tentare una trasposizione con Amber Heard nel ruolo della protagonista ma il progetto non entrò mai in produzione.

L’unico film mai realizzato sul personaggio risale al 1985 con il titolo italiano Yado. Era diretto da Richard Fleischer con Robert E. Howard in veste di co-soggettista. Red Sonja era interpretata da Brigitte Nielsen e Arnold Schwarzenegger era il co-protagonista.

Fonte: The Hollywood Reporter

Altri articoli in Cinema

Chris Evans svela la sua scena preferita come Captain America

Sara Susanna26 Mar 2019

New Mutants: Maisie Williams non sa quando verrà distribuito il film

Alessio Lonigro26 Mar 2019

Inheritance: Chace Crawford si unisce al cast

Sara Susanna26 Mar 2019

Avengers: Endgame – ecco i character posters

Sara Susanna26 Mar 2019

Macchine Mortali: Disponibile da domani in DVD, Blu-Ray 4K, Ultra HD e Digital HD

Francesco Damiani26 Mar 2019

The Hunt: Betty Gilpin nel cast

Sara Susanna26 Mar 2019