Il regista di “New Mutants” rivela delle connessioni con i prossimi capitoli dell’universo degli X-Men

Cinema
Classe 1988, da sempre appassionata di cinema e fumetti, vive a Padova dove è ritornata dopo un lungo periodo trascorso tra Roma, Dublino, Matera e Padova. Assidua frequentatrice di mercatini dell'usato e fiere del fumetto, il collezionismo è il suo hobby preferito, insieme all'amore per la scrittura. Insegna italiano e storia e geografia alle superiori e alle medie, e spesso in classe parla volentieri di Dylan Dog, piuttosto che di Gabriele D'annunzio. Un suo maestro, un tempo, la rimproverò dicendole "Fare, o non fare! Non c'è provare!", e questo è diventato, ormai, il suo motto.

Classe 1988, da sempre appassionata di cinema e fumetti, vive a Padova dove è ritornata dopo un lungo periodo trascorso tra Roma, Dublino, Matera e Padova. Assidua frequentatrice di mercatini dell'usato e fiere del fumetto, il collezionismo è il suo hobby preferito, insieme all'amore per la scrittura. Insegna italiano e storia e geografia alle superiori e alle medie, e spesso in classe parla volentieri di Dylan Dog, piuttosto che di Gabriele D'annunzio. Un suo maestro, un tempo, la rimproverò dicendole "Fare, o non fare! Non c'è provare!", e questo è diventato, ormai, il suo motto.

Come sappiamo, è appena uscito il trailer di The New Mutants (e se ancora non lo avete visto correte a rimediare a questo link), e non si è tardato a sentir parlare ancora di questo nuovo cinecomic. Come abbiamo potuto vedere dal trailer, questo nuovo film dell’universo degli X-Men non segue la scia del franchise e sembra essere una pellicola horror incentrata, ovviamente, su teenager.

Sembra quasi che The New Mutants non sia connesso con l’universo degli X-Men, sia per stile che per contenuti. Il regista della pellicola, Josh Boone, però, ci smentisce già da subito. In una intervista a IGN, a Boone viene chiesto se altri personaggi degli X-Men sarebbero comparsi nel film e questa è la sua risposta: “Non posso, ci sono cose che non posso dire. Posso solo dire che il film è connesso ed è parte integrante dell’universo X-Men, e continuerà ad esserlo in futuro aprendo strade ancora inesplorate, per prossimi film“. Ha poi continuato: “Molti video comparsi online circa i personaggi dei New Mutans non hanno avuto ragione. Posso dire che introdurremo nuovi personaggi nei prossimi film. Personaggi come Karma e Warlock“.

Apprendiamo quindi che The New Mutants sarà connesso con gli altri film dell’universo X-Men e vedremo in questo nuovo filone molti dei più famosi mutanti della serie. Ma, con tutti i progetti aperti che riguardano gli X-Men non ci potrà essere qualche tipo di conflittualità o problemi di sorta con un film crossover? A rispondere è ancora una volta Boone: “Non penso a queste cose perché il nostro progetto è totalmente differente rispetto a un film sugli X-Men o a Deadpool“.

The New Mutants arriverà nelle sale statunitensi il 13 Aprile 2018.

Altri articoli in Cinema

Marvel Studios: Jake Gyllenhaal interpreterà Mysterio nel sequel di Spider-Man: Homecoming?

Alessio Lonigro21 maggio 2018

Infinity celebra i cinque anni dall’uscita de “La Grande Bellezza”

Carmen Graziano21 maggio 2018
Batman

Zack Snyder parla dell’incubo di Batman di Batman V Superman

Silvestro Iavarone21 maggio 2018

Deadpool 2: il cinecomis della Marvel riceve come voto un CinemaScore A

Francesco Damiani21 maggio 2018
Deadpool 2

Deadpool 2 incassa 301 milioni di dollari nel suo primo fine settimana

Silvestro Iavarone20 maggio 2018
Spider-Man

Stan Lee si complimenta con Tom Holland per il suo Spider-Man

Silvestro Iavarone20 maggio 2018