Resident Evil – James Wan nella produzione del reboot

Cinema
Giorgio Paolo Campi
Innamorato del cinema da quando a sei anni vide "I predatori dell'Arca perduta". E' in procinto di fondare una religione che proclami Macaulay Culkin il nuovo messia.

Innamorato del cinema da quando a sei anni vide "I predatori dell'Arca perduta". E' in procinto di fondare una religione che proclami Macaulay Culkin il nuovo messia.

Sono passati circa sei mesi dall’uscita di Resident Evil: The Final Chapter, ultimo capitolo dell’esalogia cinematografica campione d’incassi ispirata alla saga giapponese firmata Capcom di videogiochi survival horror. Il film aveva raccolto un successo planetario, incassando 312 milioni di dollari in tutto il mondo. Durante il film festival di Cannes, Martin Moszkowicz, della Constantine Film, ha però già annunciato un reboot, con un cast completamente rinnovato. Sarà il primo di una nuova serie di sei film, e non avrà alcun collegamento con i precedenti.

Ancora non è stato scritturato nessuno nella cabina di regia, che possa assumere l’impegnativo ruolo di successore di Paul W. S. Anderson, ormai storico produttore della saga appena conclusa e regista del primo capitolo e degli ultimi tre. Uno dei produttori della nuova pellicola è il leggendario James Wan, già noto e acclamatissimo per la sua opera registica innovatrice del genere horror con film come Saw (2004), Insidious (2010) e The Conjuring (2013), e per la produzione della saga di Saw, Annabelle (2014) e Lights Out (2016), per citarne solo alcuni. Ora invece è al lavoro sul colossal DC Aquaman, in uscita a dicembre 2018. Alla sceneggiatura invece si dedicherà Greg Russo, che insieme a Wan secondo vari leaks collaborerà anche per un altro reboot, quello di Mortal Kombat, per New Line Cinema.

Altri articoli in Cinema

The Nightingale: il trailer del film di Jennifer Kent

Sara Susanna22 Maggio 2019

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker – JJ Abrams e Adam Driver parlano del film

Sara Susanna22 Maggio 2019

Bond 25: Daniel Craig subirà un intervento alla caviglia dopo l’infortunio

Sara Susanna22 Maggio 2019

Bios: Skeet Ulrich e Laura Harrier nel cast del film

Sara Susanna22 Maggio 2019

Hello, Universe: Forest Whitaker e Netflix al lavoro sull’adattamento

Sara Susanna22 Maggio 2019

The Art of Self-Defense: nuovo trailer del film con Jesse Eisenberg

Sara Susanna22 Maggio 2019