Rob Liefeld rivela che la Lionsgate non credeva nei film di supereroi

Cinema
Gianfranco Autilia

Il celebre fumettista Rob Liefeld è il co-creatore di Deadpool, personaggio che negli ultimi anni sta riscuotendo ottimi traguardi al cinema grazie alle sue pellicole omonime targate Fox. L’autore ha recentemente rivelato su Twitter che ha cercato di convincere la casa di produzione cinematografica Lionsgate a entrare nel business dei film basati sui supereroi.

“Onestamente, ho detto a tutti i tipi alla Lionsgate che avevano bisogno di far parte del business dei supereroi dei fumetti anni fa.” ha scritto Liefeld. “Mi hanno fornito ogni sorta di informazione sul perché il successo di questi film si sarebbe affievolito…. hmmm. Com’è andata a finire? Non è mai troppo tardi amici.”

Specifichiamo che, in passato, la Lionsgate ha comunque prodotto il lungometraggio Punisher: War Zone (2008) incentrato sul famoso antieroe di casa Marvel, malgrado si sia rivelato un fallimento in termini monetari. Attualmente, è impegnata nella produzione della nuova pellicola su Hellboy. Chissà se deciderà di seguire il consiglio di Liefeld, d’altronde il genere supereroistico si sta dimostrando sempre più rilevante nell’industria cinematografica. Non ci resta che attendere per scoprire se la Lionsgate inizierà a realizzare nuovi progetti in questo ambito.

Fonte: Comic Book

Altri articoli in Cinema

Gunpowder Milkshake: Angela Bassett entra nel cast

Sara Susanna25 Aprile 2019

Il Re Leone: nuove immagini del live-action

Sara Susanna25 Aprile 2019

James Bond 25: annunciato il cast!

Stefano Dell'Unto25 Aprile 2019

Men in Black International: Il nuovo trailer!

Stefano Dell'Unto25 Aprile 2019

C’era una volta a Hollywood: una nuova immagine dal film

Sara Susanna25 Aprile 2019

[Avengers Endgame – Speciale] La fine è parte del viaggio

Andrea Prosperi25 Aprile 2019