[RUMOR] Marvel Studios: pianificato il reboot dei Fantastici Quattro per il 2022?

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Grazie all’acquisizione della maggior parte degli assetti cinematografici della 21st Century Fox da parte della Walt Disney Company, i diritti dei Fantastici 4, degli X-Men e di Deadpool sono entrati nuovamente nelle mani dei Marvel Studios e, come specificato in passato da Bob Iger, questi franchise verranno “riavviati” ed integrati con il resto del Marvel Cinematic Universe.

Stando ai report dei siti MCUCosmic e The GWW, i Marvel Studios avrebbero già pianificato il reboot cinematografico dei Fantastici Quattro, la cui uscita nelle sale potrebbe coincidere con il 29 luglio del 2022. Secondo gli aggiornamenti, inoltre, Peyton Reed (regista di Ant-Man e di Ant-Man and the Wasp) sarebbe tra i candidati in lizza per la regia della pellicola. Malgrado questo rumor non sia ancora stato confermato, pare che questa nuova trasposizione del Quartetto possa essere ambientata negli anni ’60 e coinvolgere non solo il Regno Quantico ma anche il personaggio di Cavaliere Nero. Ricordiamo che Reed stava lavorando ad un potenziale film dedicato ai Fantastici Quatto per la 20th Century Fox ma la sua idea non fu approvata dallo studio in favore della versione di Tim Story.

Durante una proiezione IMAX di Ant-Man and the Wasp dello scorso anno, Peyton Reed aveva già parlato dei suoi piani per una potenziale trasposizione del supergruppo:
L’ho sviluppato per circa un anno e abbiamo attraversato diverse versioni e vari sceneggiatori ma sì, una delle idee principali era di ambientarlo negli anni ’60, che all’epoca sarebbe stato strutturalmente simile a ‘Tutti per uno’ dei Beatles, in cui non avremmo affrontato nemmeno la questione delle origini. Quando stavo lavorando a questo progetto sui Fantastici Quattro anni e anni fa, Kevin Feige era già in Marvel. Era un dirigente junior sotto Avi Arad. Quindi Kevin conosce bene la mia passione per i Fantastici Quattro.

SINOSSI
Dopo i devastanti eventi di Avengers: Infinity War (2018), l’universo è in rovina a causa degli sforzi del Titano Pazzo, Thanos. Con l’aiuto degli alleati rimasti in vita dopo lo schiocco, gli Avengers dovranno riunirsi ancora una volta per annullare le azioni di Thanos restaurando così l’ordine nell’universo una volta per tutte, a costo delle conseguenze che tutto ciò potrebbe portare.

Leggi anche:  Avengers: Infinity War: Scovato finalmente il cameo di Joe Russo

Fonte: MCUCosmic

Altri articoli in Cinema

La Sirenetta: Javier Bardem in trattative per interpretare Re Tritone nel live-action Disney

Stefano Dell'Unto18 Luglio 2019

Cats: ecco il dietro le quinte del musical di Tom Hooper

Sara Susanna17 Luglio 2019

It – Capitolo Due: il nuovo poster, domani il trailer – SDCC 2019

Stefano Dell'Unto17 Luglio 2019

Terminator: Destino Oscuro – Il regista parla dei nuovi Terminator

Stefano Dell'Unto17 Luglio 2019

Titanic: Leonardo DiCaprio si rifiuta di commentare la morte di Jack

Sara Susanna17 Luglio 2019

C’era una volta a Hollywood: il nuovo spot del film di Quentin Tarantino

Sara Susanna17 Luglio 2019