[SPECIALE] Captain Marvel: chi è la nuova supereroina dei Marvel Studios?

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

L’attesa è finita: è arrivato nelle sale cinematografiche italiane il primissimo film targato Marvel Studios ad essere incentrato su una supereroina della Casa delle Idee. Oltreoceano la pellicola ha già ricevuto ottime recensioni: descritto come uno sci-fi psichedelico, misterioso e dinamico” sulla falsa riga dei film d’azione tipici degli anni ’90, sembra che anche questo tassello dell’Universo Cinematografico Marvel sia destinato a rappresentare l’ennesimo successo per i Marvel Studios. La domanda, a questo punto, sorge spontanea: chi è Captain Marvel?

LE ORIGINI
Malgrado in un primo momento le origini del personaggio possano sembrare piuttosto simili a quelle di Lanterna Verde, la storia fumettistica di Captain Marvel è particolarmente complessa. Nei fumetti originali, infatti, l’identità di Captain Marvel era assunta inizialmente dal guerriero Kree Mar-Vell (in incognito tra gli esseri umani sotto il nome di Walter Lawson). In un secondo momento, tuttavia, il DNA dell’eroe Kree venne fuso con quello dell’ufficiale dell’aeronautica militare Carol Danvers a.k.a. Ms. Marvel.

IL FINALE DI AVENGERS: INFINITY WAR
L’attesa per questo film, senza dubbio, è aumentata a partire dalla scena dopo i titoli di coda di Avengers: Infinity War. In seguito alla Decimazione ad opera del Titano Folle Thanos (Josh Brolin), le speranze dell’Universo (o di quel che ne resta…) risiedono non solo nei Vendicatori sopravvissuti ma anche nell’eroina intergalattica contattata da Nick Fury (Samuel L. Jackson) alla fine della pellicola diretta dai fratelli Anthony e Joe Russo.

BRIE LARSON
La protagonista del film è interpretata da Brie Larson, vincitrice del Premio Oscar nel 2015 per Room. In concomitanza con il San Diego Comic-Con del 2016, l’attrice è stata presentata dal presidente dei Marvel Studios in persona, Kevin Feige.

In una precedente intervista relativa proprio all’annuncio dell’attrice nei panni di Carol Danvers, Brie Larson aveva dichiarato il proprio entusiasmo per il progetto, consapevole delle potenzialità ispiratrici del personaggio:
La risposta dei fan è stata incredibilmente positiva e penso che questo sia davvero fantastico. Voglio dire, fare un film è sempre difficile ma farne uno di questa portata lo è ancora di più. È necessario uno sforzo fisico considerevole poiché c’è comunque una grande pressione. Si tratta di un personaggio che può ispirare molto le persone e per me questo significa veramente tanto. L’unica cosa che conta è farlo bene e credo che stiamo andando nella giusta direzione.

UNA ORIGIN STORY NON CONVENZIONALE

Come spiegato in una precedente intervista dal produttore Nate Moore, Captain Marvel sarà il primo dei Marvel Studios ad essere strutturato in maniera differente rispetto alle altre pellicole ambientate nel Marvel Cinematic Universe:

A volte gli spettatori riescono a prevedere rapidamente la struttura dei film incentrati sulle storie delle origini dei protagonisti. Per questo motivo, quando decidiamo di presentare nuove storie delle origini nei nostri film, dobbiamo prima capire in che modo cambiare le carte in tavola. Ad esempio, Captain Marvel è un film delle origini con un personaggio che il pubblico non ha mai visto prima. Malgrado ciò, non ha la struttura narrativa tradizionale in cui il personaggio ha un problema, ottiene i poteri alla fine del primo atto, alla fine del secondo atto impara a gestire quei poteri e, alla fine del terzo, combatte un villain che di solito possiede le stesse abilità.

SINOSSI
Basata sul personaggio Marvel apparso per la prima volta nel 1968, la storia segue Carol Danvers nel suo percorso per diventare uno dei più potenti eroi dell’universo quando la Terra si ritrova nel mezzo di una guerra galattica tra due razze aliene. Ambientata negli anni ’90, Captain Marvel è un’avventura tutta nuova che si svolge in un periodo mai ancora esplorato dall’Universo Cinematografico Marvel“.

Altri articoli in Cinema

Good Morning, Midnight: George Clooney attore e regista del film Netflix

Sara Susanna24 Giugno 2019

Il Re Leone: nuovi poster IMAX, Dolby e RealD 3D

Sara Susanna24 Giugno 2019

Nikola: Tomasz Kot protagonista del biopic su Tesla

Sara Susanna24 Giugno 2019

Queen & Slim: il trailer del film con Daniel Kaluuya

Sara Susanna24 Giugno 2019

28 giorni dopo: Danny Boyle al lavoro sul terzo film

Sara Susanna24 Giugno 2019

Flash Gordon: Taika Waititi al lavoro sul film d’animazione per Disney/Fox

Stefano Dell'Unto24 Giugno 2019