Spider-Man: Far From Home – Tutti gli Easter Eggs presenti nel primo trailer ufficiale

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Qualche ora fa è stato pubblicato online il primo teaser trailer ufficiale di Spider-Man: Far From Home, secondo capitolo della saga cinematografica dedicata all’Uomo Ragno interpretato da Tom Holland e prodotta dai Marvel Studios in collaborazione con la Sony Pictures. In questo speciale analizzeremo gli Easter Eggs e le curiosità presenti nel trailer che potrebbero essere sfuggiti a qualcuno.

LA FONDAZIONE BENEFICA DELLA ZIA MAY

Il trailer si apre con la visuale di un edificio addobbato da uno striscione con la scritta “HOMELESS SUPPORT – FOOD, SHELTER, HOPE“. Dalle prime scene mostrate, a quanto pare, Zia May (Marisa Tomei) gestisce una specie di fondazione benefica (magari dedicata a Zio Ben come nei fumetti?) grazie all’aiuto di suo nipote Peter Parker/Spider-Man (Tom Holland).

HAPPY HOGAN E PEPPER POTTS

Nel trailer viene lasciato intendere che tra Happy Hogan (interpretato da Jon Favreau, regista di Iron Man e di Iron Man 2) e Zia May stia nascendo qualcosa a livello sentimentale. In un determinato frame del filmato è possibile osservare che Happy porta con sè un assegno di 500.000 dollari firmato da Pepper Potts (Gwyneth Paltrow), attualmente CEO delle Stark Industries.

IL SIGNOR DELMAR

All’inizio del trailer Peter Parker si trova all’interno del Deli Grocery gestito dal Signor Delmar (Hemky Madera), negozio di alimentari che, durante gli eventi di Spider-Man: Homecoming, era stato distrutto a causa dell’uso improprio di tecnologia aliena da parte di diversi criminali. Ingrandendo l’immagine, inoltre, sarà possibile notare che dietro il bancone sono presenti alcuni ritagli di giornale riguardanti proprio l’incidente sopra indicato nonché una foto che ritrae Spider-Man proprio con il Signor Delmar.

L’AVENGERS TOWER IN RISTRUTTURAZIONE

Facendo attenzione nella scena in cui Spider-Man è intento a volteggiare in piena New York è possibile intravedere alcune gru nei dintorni dell’Avengers Tower che lasciano intendere che l’edificio sia in fase di ristrutturazione. Ricordiamo che in Spider-Man: Homecoming la Torre dei Vendicatori era stata ufficialmente vendita da Tony Stark ad un compratore non ancora specificato: che si tratti di Norman Osborn? L’Avengers Tower diventerà un edificio di proprietà della Oscorp? Secondo un’altra teoria, invece, la Torre potrebbe diventare il futuro Baxter Building, sede dei Fantastici 4 che, a seguito dell’acquisizione della 20th Century Fox, faranno ufficialmente il loro ingresso nel Marvel Cinematic Universe.

LA VALIGIA DELLO ZIO BEN

In un paio di sequenze iniziali del trailer è possibile notare la presenza delle iniziali “BFP” sulla valigia che Peter Parker utilizzerà per viaggiare in Europa. A quanto pare, queste lettere indicherebbero l’ex-proprietario della valigetta: Benjamin Franklin Parker.

GLI ELEMENTALI

Uno degli aspetti centrali del film sarà l’apparizione di misteriose creature che controllano i quattro elementi principali (terra, acqua, aria e fuoco), noti come Elementali. Nei fumetti, gli Elementali sono quattro esseri extradimensionali: Hydron (signore dell’acqua), Magnum (maestro della terra), Hellfire (possessore del fuoco) e Zephyr (padrona dei venti). È possibile che in Spider-Man: Far From Home, tuttavia, gli Elementali vengano accreditati e denominati sulla base di alcuni villain fumettistici dell’arrampicamuri.

Stando ai rumor, infatti, nei set LEGO dedicati al film almeno due di queste entità assumeranno l’identità di Hydro-Man e di Molten, due storici nemici di Spider-Man.

IL COSTUME STEALTH

Qualche mese fa sono state leakate online alcune foto dal set che immortalavano il nuovo costume nero indossato dal personaggio nel film. In un brevissimo frame del trailer è possibile ammirare il meraviglioso design di questo costume Stealth (presumibilmente fornito da Nick Fury) che ricorda palesemente il look fumettistico di Spider-Man Noir, versione alternativa anni ’30 dell’Uomo Ragno creato da David Hine e Carmine Di Giandomenico apparsa di recente in Spider-Man: Into the Spider-Verse.

IL LOOK FUMETTISTICO DI MYSTERIO

La grande rivelazione del trailer è stata inevitabilmente dalla presenza di Mysterio (Jake Gyllenhaal), storico villain di Spider-Man esperto nell’uso degli effetti speciali e nel campo delle illusioni. La peculiarità del look estetico del personaggio è sempre stata rappresentata dalla boccia di vetro tipica del suo costume classico, presente anche nel filmato.

FLASH THOMPSON È FAN DI SPIDER-MAN

Come i lettori più accaniti di fumetti sapranno, Eugene “Flash” Thompson è un grandissimo fan del tessiragnatele a cui ha dedicato persino un Fan Club ufficiale nonostante l’astio manifestato nei confronti di Peter Parker di cui ignora l’identità segreta. Nell’ultima scena del trailer anche la versione del Marvel Cinematic Universe del personaggio, interpretato da Tony Revolori, si rivela essere un sostenitore dell’attività supereroistica di Spider-Man affermando che “controlla il quartiere, ha un costume che spacca ed io lo rispetto“. Accanto a Flash, inoltre, è presente il personaggio interpretato da Remy Hill il cui ruolo, tuttavia, è ancora avvolto nel mistero.

Altri articoli in Cinema

Gunpowder Milkshake: Angela Bassett entra nel cast

Sara Susanna25 Aprile 2019

Il Re Leone: nuove immagini del live-action

Sara Susanna25 Aprile 2019

James Bond 25: annunciato il cast!

Stefano Dell'Unto25 Aprile 2019

Men in Black International: Il nuovo trailer!

Stefano Dell'Unto25 Aprile 2019

C’era una volta a Hollywood: una nuova immagine dal film

Sara Susanna25 Aprile 2019

[Avengers Endgame – Speciale] La fine è parte del viaggio

Andrea Prosperi25 Aprile 2019