Stan Lee ha una grande sorpresa da annunciare per i fan della Marvel

Cinema
Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

In un video postato attraverso il suo account Twitter, Stan Lee, la leggenda della Marvel, ha ringraziato i fan per il supporto che gli hanno dato recentemente, anche quando non è stato particolarmente bene, promettendo che nel prossimo futuro dovremmo aspettarci una grossa sorpresa.

Nel luglio 2017 la moglie di Stan Lee, Joanie, è passata a miglior vita all’età di 93 anni, dopo ben settant’anni di matrimonio. L’ultimo anno invece è stato costellato qua e là di notizie riguardanti possibili crisi e situazioni cliniche critiche per colui che ha scritto le storie di moltissime personaggi di una delle case editrici di fumetti più famose al mondo. Fortunatamente queste notizie si sono rivelate con il tempo fasulle, placando gli animi dei fan.

Vere invece quelle riguardanti un’imboscata subita da Stan Lee poco fuori da casa sua da parte di alcuni uomini armati, fuggiti all’arrivo della polizia. Stan Lee ha postato su Twitter un videomessaggio in cui ringrazia appunto i fan per il sostegno in questo periodo non proprio roseo, affermando di aver ricevuto più di novecentomila messaggi di supporto.

Marvel

Lee non sembra “scucirsi” molto sua grande sorpresa: “Non posso dirlo a nessuno ora, perché non sarebbe una sorpresa”, ma sicuramente lascerà i fan della Marvel entusiasti. Sembra che molto probabilmente sarà legata al fiorente Marvel Cinematic Universe, che festeggia attualmente il suo decimo anniversario. Lee ha trascorso decenni a Hollywood spingendo i supereroi della Marvel a lasciare il segno sul grande schermo, con produzioni che hanno avuto (e hanno ancora) alterne fortune.

Marvel

Se la “grande sorpresa” dovesse essere legata al MCU, allora ci sono due possibilità. Il primo è che questo sia legato al tanto agognato Avengers 4 del prossimo anno, sul quale i Marvel Studios rimangono molto abbottonati e non rivelano nulla. Ciò sembra comunque piuttosto improbabile, poiché il visionario dirigente della Marvel, Kevin Feige, ha suggerito che mantenere il titolo sotto il segreto più totale sia un’operazione effettivamente fallita. Dal suo punto di vista, la Marvel “non avrà alcuna possibilità di soddisfare le aspettative su quello che sarà”.

Marvel

Se fosse questo il caso, convincere Stan Lee a lasciare un suggerimento prima dell’annuncio ufficiale servirebbe solo ad aumentare l’aspettativa, cosa che andrebbe contro quanto dichiarato.

L’altra possibilità è che questo è legato alla lista di film post-fase tre. I Marvel Studios hanno annunciato i loro progetti fino alla fine della fase tre quasi in contemporanea, ma per ora, per evitare spoiler su Avengers 4, si è evitato di parlare di ulteriori pellicole, eccezion fatta per Guardiani della Galassia Vol. 3 e Spiderman: Homecoming 2.

Potrebbe anche trattarsi di qualcosa relativo alla recente acquisizione da parte di Walt Disney di Fox. Non ci resta che attendere per saperne di più.

Fonte: screenrant.com

Altri articoli in Cinema

Star Wars: Episodio IX, Mark Hamill conferma che ci sarà

Sara Susanna19 ottobre 2018

Bad Education: Hugh Jackman sul set del suo nuovo film

Sara Susanna19 ottobre 2018

Come D’Incanto 2: Patrick Dempsey offre un aggiornamento ottimistico

Sara Susanna18 ottobre 2018

Guardiani della Galassia Vol.3: rivelato il titolo di lavorazione del film

Alessio Lonigro18 ottobre 2018

Sylvester Stallone sarà il supereroe Samaritan nel nuovo film

Stefano Dell'Unto18 ottobre 2018
Mary Queen of Scots

Mary, Queen of Scots: ecco il poster ufficiale della pellicola

Silvestro Iavarone18 ottobre 2018