Starman: Jeff Bridges vuole tornare nel sequel

Cinema
Stefano Dell'Unto

Jeff Bridges, protagonista di Starman, è stato intervistato dal The Wrap ed ha dichiarato che vorrebbe tornare per il sequel insieme alla co-protagonista Karen Allen. Il film originale si concludeva col protagonista che usava i suoi poteri alieni per mettere incinta la compagna infertile: “Sono state gettate le basi per il sequel, un po’ come Il Grande Lebowski. In Starman, Karen Allen ha messo il panino in forno.”

Uscito nel 1984, Starman vedeva Jeff Bridges nel ruolo di un alieno innocente che si schianta con la sua astronave in Wisconsin. Incontra così la giovane vedova Jenny Hayden (Karen Allen) e assume le sembianze del marito deceduto. Starman convince Jenny ad accompagnarlo in Arizona. Se la sua nave madre non lo recupererà nel giro di tre giorni, infatti, l’alieno morirà.

Il film è stato scritto da Bruce A. Evans e Raynold Gideon, sceneggiatori di Stand by me – Ricordo di un’estate, ed è stato diretto dal regista cult John Carpenter. Jeff Bridges fu nominato all’Oscar come Miglior Attore Protagonista per il ruolo di Starman.

Due anni fa è stato annunciato che la Columbia Pictures sta sviluppando un remake di Starman. Sarà diretto da Shawn Levy, regista de La Pantera Rosa 1 e 2, della trilogia di Una notte al museo, Real Steel e di Stranger Things, da una sceneggiatura di Arash Amel (Grace di Monaco). Michael Douglas, già produttore dell’originale, tornerà per produrre il remake.

Fonte: The Wrap

Altri articoli in Cinema

La Llorona – Le lacrime del male: il nuovo poster

Sara Susanna21 Febbraio 2019

Dumbo: un nuovo spot del live-action di Tim Burton

Sara Susanna21 Febbraio 2019

Hellboy: una nuova immagine promozionale

Sara Susanna21 Febbraio 2019

Captain Marvel: Iron Man, Captain America e Thor nel nuovo spot

Giancarlo Fusco21 Febbraio 2019

Highwaymen – L’ultima imboscata: poster e trailer del film Netflix

Sara Susanna21 Febbraio 2019

Pets 2 – Vita da animali: Rooster protagonista del nuovo teaser

Sara Susanna21 Febbraio 2019